lunedì 25 maggio 2009

Compleanno


Ho una pessima memoria per gli anniversari, e mi ero completamente dimenticato che questo blog nacque il 21 Maggio di un anno fa. Passata la festa, si dice, gabbato lo santo; e parlarne non avrebbe più molto senso. Ma insomma, povero il mio blogghino trascurato, se non gli faccio gli auguri io che ne sono il parente più stretto, allora chi? E se non lo ringrazio io per tutte le cose belle che mi ha dato, per tutte le persone meravigliose che mi ha fatto conoscere, o ritrovare o riscoprire, per tutte le lacrime che mi ha asciugato, per tutti i sorrisi che mi ha regalato, per gli idilli, per gli incanti, per gli amori, per i sogni, per i dolori, per i voli, per le cadute, per la vita...allora chi?


Pensare che cominciò tutto così, quasi per scherzo, con l'atteggiamento sarcastico di chi dice: "Massì, proviamo, sono fregnacce e non servono a un cazzo, ma male non fanno".
Cominciò con queste parole:


"Mi sa che ci siamo cascati, Bob: quei maledetti musi rossi ci hanno fregato. Lo diceva sempre il vecchio Athanasius: "Figliolo, quando vedi qualcuno che va in giro con delle penne di tacchino sulla capoccia non fidarti mai: non può essere una persona seria". Bob, amico mio, però promettimi che non mi lascerai cadere vivo nelle mani di quegli scotennatori: almeno non oggi che ho speso una fortuna dal parrucchiere per farmi le mèches."


Per la cronaca: il Bob del vaniloquio era colui che vinse il mio scetticismo nei confronti di questa forma d'espressione. Bob c'era prima che cominciassi, è diventato altro rispetto a ciò che era un anno fa, ma grossomodo ( Bob, disgraziato, mi senti? Smettila di infradiciarti nei saloon e manda un telegramma al vecchio!) c'è ancora.

18 commenti:

Rosa ha detto...

Tanti auguriiiii!
Lo devo ringraziare anche io questo bel blogghino, visto che grazie a lui ho conosciuto una persona assai preziosa :)
A attravreso di lui altre belle persone ancora...

Anonimo ha detto...

Disgraziato! Non si ricorda nemmeno degli anniversari importanti!
Comunque auguri da parte mia!
LVM

Canarino Mannaro ha detto...

E allora tanti auguri al blog e pure al "tenutario", che fa un po' bordello, ma suona tanto simpatico!

Ottima settimana a te!
:-***

Luis

Poto ha detto...

Il caschetto biondo più famoso d'Italia (e non sono io all'epoca della tinta grigia) canterebbe:
"Tanti auguriiiii, a chi tanti amanti ha!"

Tralasciano la faccenda degli amanti, che non è argomento da toccare, mi associo alla festa.

E a proposito di festa, mi sa che bisognerebbe proprio organizzarne una...

Joshua ha detto...

Metto su la parrucca di Marylin e canto un Happy Birthday anche io :D

Dudù ha detto...

Tanti Auguri... io non lo so quando il mio blog fa il compleanno

Dudù ha detto...

Porcaccia, il 9 aprile... me lo son dimenticato (parlo di primaparete ovviamente)... cavolo... neanche gli auguri!

Rainbow ha detto...

Tanti auguri! Mi piace il tuo blog, ganuccio mio, continua così! un abbraccio.
Angelo

creek ha detto...

Tanti auguri allora!!!

marcoboccaccio ha detto...

auguri, auguri, auguri! (che fa un po' formula magica)
e di magico questo blog ha molto, una magia bella e luminosa, che riflette quella del suo autore

Edgar ha detto...

E tanti auguri a te...
(...ed un po' anche a me...)

byb ha detto...

auguri!!!

ribaldo ha detto...

Allora auguri a tutti quanti, oggi! (cioè, ieri!)

Omoeros ha detto...

Pensa che anch'io ho dimenticato totalmente il primo compleanno del mio blog.. è pratica comune! Tanti auguri!! :)

SkraM ha detto...

AUGURI!!!!
in ritardissimo ma AUGURI!!!!!

:)

sam ha detto...

Buon compleanno al tuo blog. Quanto a Bob, invece, mi fa pensare piuttosto a Twin Peaks...

Thrasùs ha detto...

Oooooh! Ma allora auguri! Cento, anzi, mille di questi post!

Beniamino ha detto...

Ciao Gan, è da un pò che non ci si sente...ho lasciato Antonio solo su Prima Parete e lui minaccia di chiudere tutto...invece no, forse è un peccato...no? il tuo post capita in un momento in cui anch'io mi sto facendo mille domande su questo mondo virtuale, blog, facebook, twitter, forum di varia natura...ci interessa davvero quello che fanno, vivono e pensano gli altri? è giusto mettere in piazza le proprie cose? abbiamo perso la capacità di comunicare in piazza e lo facciamo davanti ad una tastiera o i tempi cambiano e quindi oggi è più giusto comunicare così? boh, non ho risposte, ma ho capito che in fondo le cose basta saperle usare...che i limiti che impariamo a porci in rete sono gli stessi che dobbiamo saperci dare in piazza, no? quindi, al di là di ogni dubbio o perplessità, auguri a te e al tuo piccolo posticino dell'anima a tanti auguri ad Antonio e a tutti coloro che si sanno aprire agli altri. Se lo sanno fare. Un abbraccio.