martedì 29 giugno 2010

Auguri, Ingegnere!



Ci sono persone che ti segnano la vita più di altre, e diventano un discrimine inamovibile fra il prima e il dopo di cui sono causa e motore. Ci sono amori che metabolizzi ed assimili fino a farli diventare una parte di te: una parte da cui la tua essenza non potrà più prescindere, se la vorrai in qualche modo definire. L'Ingegnere è una di quelle persone. Alcuni anni fa mi sottrasse ad una sorta di catalessi esistenziale e sentimentale in cui ero sprofondato da tempo; e lo fece con garbo, con finezza, con ironia e anche con un certo giustificato e comprensibile timore. Fu lui a convincermi ad aprire il Blog: e di questo, mi sa, non l'ho mai ringraziato abbastanza. Fatto sta che il Blog, in alcune sue parti, gronda letteralmente di lui.
Lo amai molto, moltissimo: fu un amore non facile, impegnativo e bellissimo.
Finì, inevitabilmente, perché doveva finire; o meglio: perché non poteva non finire. E si sa che due cancerini, quando si mettono insieme, in certe cose sfiorano il paradiso, in altre pencolano abbracciati sulla Geenna. Col senno di poi, fu un amore importante, che mi fece un gran bene.
Domani l'Ingegnere della mia vita compie gli anni ( un sacco d'anni! ): e siccome mi stavo sbagliando sulla data del genetliaco, e siccome mi ha corretto lui che sa un sacco di cose, ( mi ha anche insegnato a scrivere perché invece di perchè, e un po' invece di un pò, non so se mi spiego) non posso non fargli un monte d'auguri appassionati e convinti!

P.S. L'ingegnere della mia vita non assomiglia al suo collega ritratto in foto. All'epoca della nostra frequentazione era decisamente meglio!

9 commenti:

beckett ha detto...

Ormai è evidente che la tua età avanzata si accompagni a problemi, se non di vista, quantomeno di memoria, dal momento che confronti "ingegneri" (io non lo sono, per la miseria, ma vabbe') di caratura fisica alquanto differente, e con la bilancia che pende decisamente nel senso opposto a quello per cui parteggi. Ma si sa, rientri tra quelle persone per le quali vale la massima "La bellezza è negli occhi di chi guarda", quindi ti credo. Auguri graditissimi :-)

Rosa ha detto...

E allora tanti tanti auguri a questo bell'ingegnere, visto che ci ha permesso di conoscere te...
Certo che potrebbe farsi conoscere anche lui un pochino, no?!

Kiss kiss

Gan ha detto...

@ Rosa: e pensa che l'Ingegnere di cui sopra è bravissimo cuoco, conversatore gradevole e arguto, nonchè, saltuariamente, misurato adepto dei Misteri Dionisiaci.
E non sta nemmeno lontanissimo da te. ;-)

Rosa ha detto...

Pensa un po' i casi della vita...
Ma allora al prossimo "Diva e Nonna" potrebbe fare da New Entry, sempre che sapiia cosa sia un "Diva e Nonna" ;)

marcoboh ha detto...

e perciò ci uniamo al coro...
auguri, ingegnere!

SkraM ha detto...

bhe, allora che dire se non aguri anche da parte mia :)

Principe Kamar ha detto...

Che tenero! *_*
Mi accodo agli altri: Auguri Ingegnere!

Poto ha detto...

Ingegnereeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee, auguri!

Lorenzo L. Gallo ha detto...

Che tenero. Io in genere i miei ex li seppellisco nell'orto dietro casa. Almeno servono a qualcosa - vedessi che bei pomodori...

PS: auguri al patinato ingegnere ignoto!

PPS: certo che t'è rimasto sul gargarozzo, eh!