sabato 19 luglio 2008

Siparietto


In questo momento difficile il vecchio Manfred, e Carlo, e Ruggero mi sono molto vicini. Con tatto e sensibilità sono riusciti a farmi capire che quello passato a piangersi addosso è il classico tempo perso. Come lavare le gambe agli asini , spalare la neve o fare la barba alle pesche. Questa scoperta mi ha ringalluzzito, e mi farà stare di buon umore almeno fino a domani.
Oggi ad esempio ero talmente in preda all'euforia che mi è tornato in mente un discorso di Ruggero, il quale mi rendicontava, sere fa, di una cena con le colleghe d'ufficio: giovani, diploma di studi superiori o laurea, emancipate e di status sociale generalmente elevato. Com'è, come non è, i discorsi della serata hanno finito per convergere su un argomento di stringente attualità: "I gay, questi sconosciuti". Il povero Ruggero, fra l'allibito e lo sconfortato, mi ha riportato un florilegio delle indimenticabili perle emerse durante la conversazione.
Credo che una situazione del genere sia capitata più o meno a tutti. Io, quando mi succede in contesti confidenziali e con persone che conosco bene, non sto zitto, anzi rilancio. Ad ogni bestialità che sento rispondo con una bestialità ancora più grossa. O si finisce per ridere tutti quanti, o, come mi è capitato, qualcuno salta su a dire: "Uffa, con te non si può mai fare un discorso serio". Ah, ecco.
Comunque, di seguito sono trascritti i brani tragicomici riportatimi da Ruggero, con l'immaginaria risposta che nella circostanza avrebbe dato il sottoscritto.

- " per me il gay effeminato fa la donna e quello virile fa l'uomo"
" Si, invece quando sono due gay virili fanno a turno, quando sono due effeminati fanno l'uncinetto."

- " ma perchè quello che fa l'uomo va con i maschi ? Se deve metterlo dentro non è meglio la donna dove trova più buchi?"
"Beh, anche i maschi a buchi non scherzano; dunque...due orecchie...due narici..."

- "Sapete che ai gay spunta nel pisello una roba a forma di cresta di gallo causata dai rapporti anali?"
"Sapete che le donne che subiscono rapporti anali sviluppano una rara malattia che le porta a dire cazzate incredibili?"

- "mio marito mai e poi mai potrebbe andare con un uomo..... perchè io lo so!"
"Aspetta...ma tuo marito non è quello che si fa chiamare Samantha quando va a divertirsi all'area di parcheggio dell'autostrada?"

- "poi i gay poverini diventano gay perchè spesso vengono violentati quando sono piccoli... lo ha detto Luca Barbareschi!"
"Tesoro, tu i tuoi li mandi in parrocchia, per caso?"

- " I bambini devono tenerli lontani dai gay, altro che famiglia, se vedono 2 uomini che si baciano (che schifo!) è normale che diventano gay!"
"Certo, e non oso pensare cosa mi diventano se vedono Luca Barbareschi!".

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Leggo con piacere che almeno per un giorno lo spleen ha lasciato il posto a una condizione migliore. Si comincia così...e poi andrà sempre meglio e spero che i giorni dello spleen ben presto diventino un ricordo...lontano.

Carlo (quel Carlo?!?)

Gan ha detto...

Grazie. Però sai che certe situazioni endemiche e praticamente inamovibili limitano fortemente le mie possibilità di scelta, e lo spleen lo tengo sempre vigile e attento dietro l'angolo pronto a zomparmi addosso alla prima occasione.

ale ha detto...

Certo che il tuo amico ruggero ha amiche veramente strane e originali!!!....della serie la realtà che supera la fantasia! :)

byb ha detto...

mmm
si possono riciclare?

signorino tumistufi ha detto...

fantastico post!

Rosa ha detto...

Che ridere...
Del resto anche io mi sono trovata spesso a sfatare i mille e uno pregiudizi di conoscenti e amiche giovani e istruite sul mondo omosex...
In più visto che coltivo un paio di strette amicizie omosessuali passo per essere un'espertona del settore... mi chiedono di tutto :D

Comunque mi accodo anche io al sollievo per questa rinnovata gaiezza letteraria :P
(lascio alla tua libera interpretazione questa chiosa, anche se il doppiosenso non era voluto inizialmente :D)

L'Alchimista ha detto...

post divertente.

Il Baronetto ha detto...

:*

Rosa ha detto...

Totally OT

GAAAAAAAAAAN...
Non avevo visto che mi vevi linkato nel tuo blogroll :)
con un epiteto così lusinghiero poi...
Troppa Grazia...
Grazieeeeeeeeeee!!!!!

Quasi quasi ci scappa un luccicone...

byb ha detto...

Totally OT 2

ehi! ma ci sono anche io!?

ehm...
(faccina rossarossa emozionata)
lusigantissimo pure io...

grazie
:)

Gan ha detto...

@ Ale: Ruggero sa come tenerle a bada, quelle carampane! Ma credo che amiche così le abbiano un po' tutti.

@ signorino T. : sempre gentilissimo!

@ Rosa 1: ma se uno è gaio di nascita la gaiezza prima o poi salta sempre fuori!

@ l'Alchimista: grazie per la visita. Stupendo il tuo blog!

@ il Baronetto: :* :*

@ Rosa 2 e Byb2: alla buon'ora, eh? :P