lunedì 12 ottobre 2009

Schifoso


Credo nel dialogo, nella discussione e nel confronto. Pur accalorandomi all'eccesso in difesa delle mie idee non ho mai disprezzato chi non la pensa come me, anzi, cerco sempre di capirne le ragioni, pronto a riconsiderare le mie quando è il caso. Ma essendo impulsivo e passionale, vado fuori di testa davanti alle calunnie aberranti e crudeli astutamente travestite da pensose e sagge opinioni, e propalate in nome della libertà d'espressione. Vado fuori di testa quando verità cristalline e semplici vengono combattute con il veleno delle menzogne melliflue e capziose, dei sillogismi grossolanamente corrotti e corruttori. Lo ritengo un comportamento schifoso, rivoltante ed indegno soprattutto quando viene messo in atto per ribaltare la realtà; per trasformare, ad esempio, i perseguitati in persecutori, o le persone perbene in mostri di abiezione. Sono annichilito, ad esempio, a leggere questa cosa tremenda, che andrebbe contestata e demolita punto per punto, parola per parola; ma io per la nausea e per lo schifo e per la rabbia non riesco a farlo.

Aggiornamento: lo choc provato ieri per il primo articolo mi ha impedito di notare quest'altra perla, che in qualche modo ne è la diretta ispiratrice. Nella versione on line risulta firmata da Mara Carfagna, ma in realtà è parto di Renato Farina, l'ineffabile omino di burro della stampa italiana noto anche come "Betulla".

15 commenti:

Asa_Ashel ha detto...

Mi è bastato leggere il nome dell'autore per avere un attacco di orticaria acuta. Non sono riuscito a leggere tutte le baggianate che ha scritto, ho trovato più interessante leggere i commenti, quelli del "populino", perché è lì che bisogna guardare per capire come porsi per evitare certi fraintendimenti, per sapere quali argomenti controbattere sul serio. Ultimamente vedo spargere una tale quantità di merda, perdonatemi la volgarità, che rischiamo di essere assuefatti, si sentono e leggono cose talmente assurde che nessuna mente razionale presterebbe loro attenzione e proprio per questo ti passa la voglia di perdere tempo a contrastare certa gente. Ma è su questo che giocano, perché quando lasci libero il campo se lo prendono tutto e l'unico messaggio a passare sarà il loro.

Rainbow ha detto...

Vedi post sul mio blog. Volontè è un ritardato, anche sul Giornale lo contestano

Joshua ha detto...

L'orticaria che ha colpito Asa è arrivata anche a me.....

Poto ha detto...

Ma solo io non prendo NEMMENO in considerazione di aprire certe pagine Web per principio?!

(Quella de "Il Giornale", è sicuramente tra una di queste...)

Rosa ha detto...

Ti segnalo il "Trofeo Luca Volontè" del blog di Bioetiche: http://bioetiche.blogspot.com/

Una delle autrici ha firmato anche un interessantissimo libro sull'omogenitorialità.
Per difendersi dalla "merda" (come dicono a Parigi) bisogna consolarsi a vicenda, altrimenti ci assale uno sconforto tale...

Anastasia Beaverhausen ha detto...

Ho letto su tua segnalazione, ma sono peggio di Poto, perché mi disinteresso della questione (poi l'atteggiamento mistificatorio è un'altra cosa). Lo so che non è una cosa di cui vantarsene, ma sono così dentro il mio piccolo mondo che perdo di vista cosa succede là fuori...

marcoboccaccio ha detto...

volonté l'avevo già letto, con vomito al séguito. ma lui è un vero cretino. meno cretino il pezzo della carfagna (possiamo dire del che "non è farina del suo sacco"?) o chi per lei, che in conclusione dice siamo sicuri che sia più grave uccidere un omosessuale single che un padre di famiglia?. lei e il suo uccello in capo meriterebbero la fine che so io.

marcoboccaccio ha detto...

p.s. - non bisogna né consolarsi a vicenda né chiudersi nel nostro piccolo mondo, cazzo! bisogna INDIGNARSI E LOTTARE!!

SkraM ha detto...

un sacco di stronzate... fa dei paragoni assurdi ed estermistici...

lavecchiaMarple ha detto...

Carissimo Gan, giusto per ricordarti che non c'è mai limite al peggio, ecco fresca fresca la notizia della bocciatura alla Camera della proposta di legge contro l'omofobia, con la Binetti e l'Udc che votano con la maggioranza e i finiani con l' opposizione....

SkraM ha detto...

@LVM
ma era prevedibile

si sa che la classe politica dice si si collaboriamo, alleamoci, facciamo questa legge e poi te le mettono in culo (scusate il francesismo) votando contro.

Prima collaborano e stendono una posposta di legge insieme perche devono far calmare le acque facendo vedere che stanno lavorando a qualcosa, che loro ci sono, che pensano alle minoranze etc etc ma una volta che tutto giunge ai voti te lo mettono propio li e neanche un po, te lo spingono propio tutto fino in fondo (scusate la volgarita' ma per una volta ci sta).

Rosa ha detto...

Ah ma io non dicevi do consolarsi a vicenda per anestetizzarci, ma per prendere forze gli uni dagli altri nella lotta.
Sono perfettamente d'accondo con te Marco, nel dire che bisogna indignarsi e lottare, ci mancherebbe!

Anastasia Beaverhausen ha detto...

Aiuto... Non ce la faccio proprio a indignarmi! Ganazzo perdonami, perché non so quel che dico. Who am I?!
Comunqe baciiiiii

Dudù ha detto...

L'altro giorno ho assistito guardando Matrix ad un dibattito acceso tra Luxuria e Storace... l'ignoranza circa la legge Concia e intorno al mondo omosessuale dilaga alla grande.
C'è chi vede in questa legge un pretesto per cominciare poi, successivamente, con i matrimoni gay e richieste di adozione.
Sinceramente a me la Concia non piace, la trovo molto poco preparata e ha una dialettica quasi elementare.. ma al di là di questo bisognerebbe che ci fosse più informazione, molta più informazione sull'argomento...nel mio paese, prima che facessi coming out, c'era gente che pensa che i gay fossero un prodotto esclusivamente cinematografico, che nella realtà non esistessero effettivamente.
Per quanto riguarda la legge Concia diciamo che c'erano dei punti abbastanza nebulosi che potevano essere interpretati in maniera sbagliata, anche contro l'omosessuale stesso... il termine orientamento sessuale risulta sempre molto vago (c'è chi fa rientrare in orientamento sessuale anche le aberrazioni come pedofilia, coprofagia etc etc etc...)... serviva maggior chiarezza e che fosse presa in considerazione anche la dimensione della transessualità. E' giusto che questa legge venga fatta perchè, come diceva d'Amico a Matrix, il fatto che la legge non c' è legittima i un certo senso gli atti omofobi di cui siamo stati testimoni.

Gan ha detto...

@ Antonio: Questa mattina è stato depositato alla Camera un nuovo disegno di legge contro l'omofobia, firmato da molti esponenti del PD. A quel che ne so contiene un solo articolo: l'estensione della legge Mancino alle persone omosessuali, transessuali e transgender. Ma siccome la legge Mancino prevede aggravanti non solo per le violenze fisiche ma anche per quelle morali e ideologiche, credo proprio che affosseranno anche questa.