domenica 25 luglio 2010

La risposta dell'anno.


-Cosa le piace di più nel corpo di una donna?
-Sono gay.

(Jonsi Birgisson intervistato da "D", 27-03-2010)

19 commenti:

Poto ha detto...

Ma è strabico, però...
(e non è di Venere!)

Comunque, sì.. la risposta ci piace.
Avrei voluto vedere la faccia dell'intervistatore/trice

Gan ha detto...

Non è strabico, è proprio cieco da un occhio!

Principe Kamar ha detto...

Mi piacerebbe conoscere il nome del/la giornalista che ha fatto questa figura barbina, informarsi prima su chi si andrà ad intervistare no, eh?

Poto ha detto...

Di solito chi è strabico è ipovedente..

Comunque anch'io ho fatto una figua barbina.. :-(

Rosa ha detto...

Che figata!
Nessuno dei "nostri" lo direbbe mai.
E bravo Jonsi :D

vorreispiegarviohdio ha detto...

Quoto Rosa. I nostri sportivi (come del resto tutto la nostra società) sono mille anni luce lontani. Dovrebebro essere le figure pubbliche, i miti, gli idoli dei giovani a dare inizio alla lotta all'omofobia. E invece da noi continuano a fare le velate (magari con le veline).

marcoboh ha detto...

eh, ma al paese suo pure la prima ministra è omosessuale.
e sposata con la sua compagna.
e chissà se gli altri capi di governo riusciranno a ignorare la moglie della prima ministra, e contemporaneamente portare alle riunioni la propria.

winckelmann ha detto...

Ma noi ci abbiamo un capo che se se la trova a una riunione penserà pure a farci il ganzo, per "guarirla". Ghe pensi mi...

marcoboh ha detto...

il ganzo, sì, con entrambe... due in un colpo solo!

Joshua ha detto...

A me non piace la risposta...alla fine mica perchè sei gay non devi apprezzare un parte del corpo femminile!
A me per es. piace la schiena delle donne è sinuosa :)

Quindi non approvo la risposta del tizio :p

marcoboh ha detto...

no, joshua: la domanda presupponeva chiaramente un interesse sessuale.
anche se mi pare strano che chi l'ha intervistato non sapesse che è gay. o è ignoranza o provocazione. entrambe non scusabili!

marcoboh ha detto...

e poi: non chiamarlo "tizio" per favore :-)

Joshua ha detto...

@marcoboh le domande di D sono molto standard quindi probabilmente la pongono a tutti gli uomini senza informarsi particolarmente, detto questo io resto della mia idea e non ci vedo un nesso per forza sessuale, ma è un parere personalissimo.
Comunque so chi è, o almeno credo, se Sigur Ros (di cui adoro il cd senza titolo) ha un qualche riferimento.

Ps. "tizio" non era offensivo, era solo per velocità visto che non ricordavo perfettamente il nome tutto qui...

marcoboh ha detto...

perdonato per il "tizio". ma avendolo visto e apprezzato in concerto da pochissimo per me non è un "tizio" :-)
anch'io resto della mia idea che il nesso sessuale c'è. e c'è ovunque, magari solo come provocazione (alle vendite: se n'è parlato così tanto oggi...).
oops: la parola di controllo è:
sessi!!!!!!!!

sam ha detto...

A domanda deficiente, risposta sublime.

PS Jonsi è uno dei pochi veri geni presenti attualmente in Europa.

Anonimo ha detto...

A me sembra una bella risposta del cazzo. Ha ragione Joshua: l'intervistatore non ha mica chiesto quale è la parte del corpo di una donna che ti eccita di più. Ha chiesto quale è quella che ti piace di più. Vi informo che si può essere gay e allo stesso tempo riuscire a dare giudizi estetici sul corpo femminile. Ammazza quanto siete prevenuti. Siete carichi di pregiudizi quasi quanto gli omofobi che criticate.
Saluti omosessuali da Filopaolo

marcoboh ha detto...

filopaolo: non sono pregiudizi, ma conoscenza della rivista su cui è comparsa l'intervista.
una rivista strafica (o, se preferisci, strafiga) che sbatte in faccia a chi la legge un concetto della donna come oggetto puramente sessuale, mascherando però amabilmente il tutto per cultura.
un po' come quelli che dicono di essere di sinistra e poi strapazzano i dipendenti e vivono sul suv.
una rivista un po' di merda, che si merita la risposta del nostro.

Gan ha detto...

@ Filopaolo: rilassati, non mi sembra una questione di pregiudizi. Personalmente la risposta mi ha fatto sorridere perché paradossale e fuori dagli schemi. Credo che l'intervistatore sapesse benissimo dell'omosessualità di Jonsi, e che ciò nondimeno si aspettasse una risposta conforme alla linea editoriale della rivista-supplemento, e al leggendario "senso estetico" dei gay.
Sempre per quanto mi riguarda, ritengo la domanda abbastanza avvilente, e più che giustificata la risposta tranchant.
Nella stessa intervista si legge, ad esempio:
"Cosa non indosseresti mai?"
"I tacchi a spillo".
Saluti anche da parte mia.
(Una curiosità: ma tu non li critichi, gli omofobi?)

Anonimo ha detto...

A domanda stupidamente maliziosa è meglio rispondere stando al gioco e lasciare che sia l'imbecille a dichiarare esplicitamente quale era il senso sottinteso della domanda. Io per esempio avrei risposto "Il seno" (che poi è la verità: mi piace l'idea di essere avvolto nelle poppe), stimolando magari così la replica scopertamente omofoba dell'intervistatore.

No, gli omofobi non li critico più perché ho capito che non serve a niente: come tutti gli stupidi non sono disposti a rivedere le proprie opinioni e farli ragionare è fiato sprecato. Anzi, più insisti e più intolleranti diventano. Io riesco soltanto a prenderli per il culo.
Filopaolo