martedì 8 settembre 2009

Quote

" ma arriva un momento in cui vorrei essere un po’ più egoista e pensare a me stesso e dimenticare tutto l’albero genealogico che mi perseguita coi suoi problemi e i suoi acciacchi. Ma non ce la faccio… o semplicemente non posso farlo.
C’è un imperativo categorico che mi impone di essere la migliore delle persone possibili, e non importa quel che pensano gli altri… faccio di tutto per esserlo.

Magari annientandomi."


Da "la nebbia e il petrolio".

8 commenti:

marcoboccaccio ha detto...

beh, alle 5,30 è normale che venga voglia di fare una citazione come questa. bellissima, peraltro, come il blog da cui è tratta.

Anonimo ha detto...

un nostro vecchio amico ha riaperto bottega, vedo! :)
LVM

Omoeros ha detto...

Condivido, a volte un pò di egoismo è praticamente necessario

Anastasia Beaverhausen ha detto...

Secondo me egoismo sì, ma mai (MAI) nei confronti della famiglia. In fin dei conti è l'unica cosa che abbiamo.

Gan ha detto...

@ marcoboccaccio: soprattutto quando sei in piedi dalle 2,30!

@ LVM: chiude, poi apre, poi richiude, poi riapre...Ma pgni volta che tira su la serranda, per me è una festa.

@ omoeros: un po' di sano egoismo è necessario, ma purtroppo non sempre si riesce davvero ad usarlo.

@ Anastasia: ci sono diversi tipi di famiglia. Quella da cui vieni, prima di tutto; poi quella che sarebbe auspicabile ti facessi; e magari quella allargata che ti scegli. Sarebbe bello poterle gestire dignitosamente tutte.

marcoboccaccio ha detto...

secondo me l'egoismo è una delle poche strategie di sopravvivenza che ci sono concesse. anche nei confronti della famiglia: anzi, soprattutto l'egoismo dei membri della famiglia di provenienza deve essere controbilanciato dal nostro (è inutile nascondersi dietro al dito del buonismo). e ancora di più nei casi in cui non "possiamo" parlare apertamente di noi stessi.

Rosa ha detto...

Mio carissimo,
va bene cercare di essere la persona migliore che puoi, ma non sarebbe proprio possibile che questa tua meravigliosa famiglia si autosostenesse da sola per qualche giorno/ora qui e lì??
No perchè se vai avanti così non durerai molto come sostegno, lo sai?!?!
Non sarebbe il caso di essere un po' meno indefessamente altruisti qualche volta?!?!?
IO sono sicura che loro se la saprebbero cavare decentemente anche da soli di quando in quando :)

Anastasia Beaverhausen ha detto...

Sì, è vero. Tempo fa avevo sentito parlare della distinzione tra famiglia e familia, alla latina...
Io però mi riferivo alla prima, l'unica che ho per il momento. Mi rendo conto che alla resa dei conti sono le uniche persone su cui posso fare affidamento e che farebbero tutto per me, quindi mi sembra doveroso "contraccambiare" (e poi perché lo sento, non è tanto un dovere).
Ciao bravaccia pure tu.