martedì 1 settembre 2009

Sic volvenda dies


Si sa che la fortuna è una ruota che gira, e alla quale ce ne stiamo aggrappati, di volta in volta trascinati al suo apice o schiacciati nella polvere. Ecco, direi che questa volta l'inizio della vendemmia è stato particolarmente fortunato!
1) Invece di abbattersi sull'unghia del pollice destro ( che quella del sinistro ha già dato nei mesi scorsi), il martello mi ha colpito il dorso della mano, che adesso è bello gonfio ed escoriato.
Ma la scena è stata splendida, degna di Fantozzi. Io tenevo fermo il pezzo e dicevo a Ivan: "Batti!"; "Dove?" "Come dove? Batti dove ho la mano, no? ". E sbam!

2) Invece di colpirmi negli occhi o sul naso come fa di solito nel primo giorno di vendemmia, il Malefico Schizzo di Soda Caustica a questo giro ha sbagliato la mira, e mi è finito sulla sommità del cranio. Male cane, ma almeno non si vede l'ustione, vuoi mettere?

3) Altra scena bellissima è stata quando sono caduto dalla scala come in un film di Stanlio e Ollio.
La scala era bene appoggiata, ma il pavimento era sdrucciolevole. Salgo fino alla cima e naturalmente lei...swish! scivola all'indietro con me sopra. Grazie alla fortuna di cui sopra, non mi sono rotto la testa, ma ho solo battuto con la spalla destra, che adesso è indolenzita e bestemmia in quattro lingue diverse se provo ad alzare il braccio.

Insomma, un inizio fortunato e divertentissimo, da morire dal ridere! E se tanto mi dà tanto, chissà domani, le risate!

12 commenti:

marcoboccaccio ha detto...

eh, allora il prossimo anno ti verrò a seguire con la telecamera, così mandiamo tutto a paperissima!
p.s. - la parola chiave è "scounti": quando si dice che la sorte non fa "scounti" a nessuno :-D

Poto ha detto...

E meno male che era andato tutto bene..
Pensati se va male...

Indossare una bella armatura cinquecentesca?!
Almeno hai la sicurezza che un po' i male lo eviteresti!!

Mi raccomando, eh?!

Anonimo ha detto...

Non sapevo che ad ogni vendemmia si rischiasse un tributo di sangue così alto! Lo terrò presente quando stapperò la bottiglia che mi ha donata.
;)
LVM

Rosa ha detto...

Ma ma ma...
Insomma... E le leggi a tutela dei lavoratori dove le avevi lasciate?!'!
E gli imbraghi, le scarpe antinfotunistiche, le visiere modello salvatore, i caschetti?!?!?
Almeno per te che sei il "sior paròn dale bele braghe bianche"...
Insomma io mica voglio perdermi per strada il mio Gan a causa della vendemmia, che pur produce quei fantastici vini :)
E che cacchio, vedi di stare attento a te stesso, please!!!

Joshua ha detto...

La prossima volta vengo io a tenerti la scala!!! :D

SkraM ha detto...

non e' che avevi la nuvoletta di fantozzi sulla capoccia?

povero :(
a vederti dopo la vendemmia si potrebbe pensare ad un reduce di guerra allora!

Gan ha detto...

@ marcob: ma mi facesse almeno uno "scounticino" non sarebbe male, però. Cmq si, ieri erano tutte scene da paperissima!

@ Poto: pensare che l'armatura ce l'ho, e sta lì a prendere la ruggine...

@ miss Marple: legga la controetichetta della bottiglia, e mi dica se non era profetica!

@ Rosa: quasi quasi mi metto in mutua, denuncio un'invalidità permanente e chiedo la pensione!

@ Josh: ok, ritieniti assunto per l'anno prossimo.

@ SkraM: a vedermi si può pensare SEMPRE ad un reduce di guerra, e non solo dopo la vendemmia!

Bacini a tutti.

Omoeros ha detto...

le nuove comiche :D

Anastasia Beaverhausen ha detto...

Anch'io ho pensato alla telecamera, magari ad una di sorveglianza.

Comunque bella la vendemmia, ed io che pensavo che fosse solo una leggenda metropolitana...

Dudù ha detto...

Azz... ma non è che hai qualche nuvoletta strana sulla testa vero? Tipo quelle piccole, scure, che ogni tanto lanciano un fulmine e un pò di pioggerella

Tito ha detto...

Insomma ti stavi uccidendo e la prendi così a ridere?!? :P
Buona vendemmia!

lavecchiaMarple ha detto...

"...il sangue stesso della nostra terra d'Astesana..."
ma non esageriamo, neh! :)