venerdì 15 gennaio 2010

Teste di cardigan





Dice che Pitti Uomo ha decretato il trionfale rientro della maglieria nella moda maschile, e in particolar modo del cardigan. Lo ammetto, non amo affatto questo tipo di indumento. Sono convinto che solo chi ha la fortuna di assomigliare a Poto o ad Asa-Ashel nella corporatura, nel portamento o nell'eleganza innata possa indossarlo con soddisfazione e con profitto. In caso contrario, per sfoggiarlo bisogna essere forniti di una buona dose di ironia e di spavalderia. Doti che non facevano difetto, ad esempio, al compianto Steve McQueen dalla vita spericolata, prontamente ed assertivamente scelto dal Corriere della Sera come testimonial per celebrare " Il ritorno (giocoso) del cardigan". Senonché, forse obnubilato da tanta ironia e da tanta spavalderia, chi ha scelto l'immagine non si è accorto che l'attore americano oltre al cardigan sfoggiava nella foto anche un altro...articolo. Se ne sono accorti eccome, invece, quei discolacci de "L'unità", che non hanno esitato a sbertucciare la svista dei colleghi.

11 commenti:

Rosa ha detto...

Ah però!
Neanche io l'evavo notato sulle prime :D

Secondo me per sfoggiare un cardigan e sopravvivere se non si ha la corporatura dei magroni che citavi tu, bisogna saper porare in giro la propria mascolinità con sicurezza e senza ostentazione (ecco, forse portarla fuori dai pantaloni è un po' eccessivo, ma...).
Per dire secondome uno con il look di Corona con il cardigan sembra solo un c.... Mentre Jude Law fa la sua porca figura e non è che sia proprio un grissino :D
Mi sono spiegata?!
Che contorta che sono ultimamente...

marcoboh ha detto...

eh, il corrierone sbertucciato da quei comunisti de l'unità non è faccenda da poco...
quanto al cardigan, sta' zitto che pure tu ci faresti la tua bella figura (se invece è perché non ti piace, è un altro par di maniche): mentre io li ho dovuti regalare alla caritas, ché i cardigan stessi si rifiutavano di farsi indossare!

Gan ha detto...

@ Rosa: si, ti sei spiegata benissimo! Jude non è un grissino ma ha comunque un fisico asciutto e soprattutto molto carisma condito da quel pizzicone di ironia che al magrone e tamarrissimo Corona manca del tutto.
Pssst: detto fra noi, visto che non sentono, Poto ed Asa-Ashel non sono eleganti solo perché due silfidi, ma hanno entrambi l'allure ed il carisma necessario per sembrare strafighi anche indossassero il Mocio Vileda! ;-)

Gan ha detto...

@ Marcoboh: anni fa, quando andava di moda il Vintage, ne avevo preso uno al mercatino dell'usato: strapponissimo, di pelo lungo, dai colori moooolto variegati. Quel che è peggio, lo indossai pure per un certo periodo, prima che finisse riciclato a strofinaccio per tirare la cera da pavimenti. Fortuna che di quel lonntano misfatto non esistono prove documentarie!

Poto ha detto...

Oh mio Dio, non avevo notato..
Poi si...

Per il resto, prrrrrrrrrrrrr

Alexis Colby ha detto...

A me il cardigan piace molto e lo indosso volentieri, smilzo (dall'aria un po' intellettuale secondo il Prada pensiero) o decisamente oversize.
Niente mezze misure per un capo dall'allure sfacciatamente snob.
ADIOROOO!!!

P.S.: tu che adori Tom Ford, leggi un "certo" post! ;)

luce ha detto...

Wow, alla faccia del "cardigan" del grandissimo Steve! ;-)

Vebbè,a parte la battuta, secondo me ogni capo se indossato con il piacere di farlo e di sentirselo addosso e un pizzico di buon gusto fa la sua sporca figura su tutti.
Io non sono alta ma adoro le maxi gonne che in realtà mi "tappizzano " se ci pensi, eppure scelte con cura, indssata con disinvoltura e abbinate con scarpe e maglione giusto alla fine sono diventate l'abito con cui chi mi conosce bene mi riconosce vestita così e mi apprezza, anche se poi jeans stretti , stivali e maxi maglione stretto sulle cosce sono caruccia, per non parlare dei tailleur di ordinanza sul lavoro che portavo con tacco 8 , o il maxipigiamone invernale che mi fa sexi da morire.
Insomma non è tanto il fisico ma la personalità ( e comunque l'armonia nel gusto) che fa l'abito adatto.
Comunque a me i carigan piacciono specie se poi posso indossare quello del mio amore con addosso il suo profumo:-)
Un caro saluto e complimenti per la foto "didattica" ;-D

Alexis Colby ha detto...

Concordo con luce: i cardigan maschili su una donna, un po' come le camicie da uomo o i boxer, rendono una donna ancora più femminile.
Perchè non sdoganare la gonna sull'uomo? :D

Asa_Ashel ha detto...

Confesso che nemmeno io avevo notato il particolare a prima vista, ma è imperdonabile che sia sfuggito a chi ha fatto la scelta delle foto, dovrebbero essere professionisti attenti, poi magari sono soltanto stagisti o precari sottopagati.
Oh, vedo che si parla anche di me, si è vero, mi piacciono i cardigan, soprattutto indossati sulla pelle nuda,ma è una cosa che riservo di solito ad una visione privata.
In questo momento però mi sento molto poco silfide, la vitaccia fatta a dicembre causa lavoro mi ha un po' scombussaolato fisico e mente ma da questa settimana ho iniziato a lavorare per ritrovare il mio giusto equilibrio.

Anonimo ha detto...

Gan,

sei sempre uccel (non come quello di Steve) di bosco. Io comunque di cardigan ne ho presi tre questa stagione e sai che non sono una silfide. Sono strettini, cortini, aderentini. Pare che piacciano a chi mi vede. Volevo anche un tuo parere visivo, ma paffffff... sei scomparso.

Saluti da un posto che dopo un monsone fuori meridiano oggi si becca na tempesta di sabbia.

Carlo

Gan ha detto...

@ Carlo: no, tu non sei una silfide, ma sei un bonazzo. Di quelli che stanno comunque bene anche indossando un Mocio Vileda, figuriamoci col cardigan!
Metti su una bella pancia, aumenta il peso di una decina di chili, e poi ti dirò come ti stanno i cardigan "cortini, strettini, aderentini".
Baci!