martedì 28 dicembre 2010

Orchestrina del mio cuor



"...si sta spogliando un'odalisca
è già da un'ora che lo fa
esasperante il suo languore aiuto l'orchestrina del mio cuor!
Ride la stella Aldebaran
ride e fa: to be to be to be or not to be!
Ride la stella ride e fa:
trallallà to be to be to be or not to be!
Ah, l'odalisca adesso è nuda
e muove i fianchi in qua e in là;
fuori le palme, e il vento suda
aria di pioggia e di infelicità.
Arriva un tipo di Milano
tutto nottambulo languor
mette la mancia sopra il piano
e chiede che si suoni ancora ancor;
sì, suona; sì suona ancora orchestrina,
che poi vedrai che se ne andrà.
Suonate "bella Madunina"
forza orchestrina del mio cuor!
Ma prima ancora che finisca
altro pensiero ha da pensare,
c'è da portare l'odalisca
a fare quattro passi in riva al mare;
lo vuol vedere mentre albeggia, esasperante è il suo languor
nel buio che c'ho una scorreggia
ah ah, brava orchestrina del mio cuor
!".


Ci somigliamo sempre di più, entrambi imbozzolati nelle nostre improbabili nostalgie, logore ma senza rimedio. Nessuno ce le prende più sul serio, ed entrambi per buona educazione facciamo finta di stare al gioco, cerchiamo di dissacrarle almeno un po', tanto per far vedere che tutto sommato si tira avanti lo stesso. L'odalisca culona e languida in fin dei conti ci dà fastidio, così come l'orchestrina impertinente: ci interesserebbe solo la stella Aldebaran, che però è sempre più lontana, sempre più irraggiungibile. Così trasciniamo tranquilli il nostro silenzioso e solitario cadere, un passo dopo l'altro, porgendo il braccio all'odalisca indolente davanti al mare livido prima dell'alba.

6 commenti:

Poto ha detto...

We don't like odaliscas... Soprattutto se culone (e con le gambe ad X, aggiungo io!)
Credo che nessuno non ci prenda sul serio.. Forse quando ci domandano cosa c'è che non va, rispondere anzichè "fuggire" davanti all'esternazione del proprio malessere fingendo di essere degli X-men indistruttibili, sarebbe più produttivo...

Don't you agree?!?

marcoboh ha detto...

la canzone, quando l'ho sentita alla radio e ho riconosciuto la voce (e lo stile), pensavo fosse una di tanti anni fa. invece è la riprova che l'avvocato è fermo sugli stessi temi (e stilemi) da sempre e per sempre.
ti proibisco di fare la stessa (un po' triste) fine!!

luce ha detto...

Aldebaran, l'"inseguitore", è una stella che ha compagnia, lo sapevi? Vicino a lei ce n'è una nana piccola e da poco hanno scoperto che c'è pure un pianeta che le gira intorno, lo so perchè amo l'astronpmia e la studio da dilettante.
Lo vedi? Non è sola ed è stata raggiunta anche lei, quindi niente è irragiungibile, con o senza odalisce, con o senza orchestra , con o senza albe da vedere.
Scrivi stellare, come sempre...

Alexis Colby ha detto...

Anche Gan ha una stella nana vicino... ma, purtroppo, la snobba! :-)

Anastasia Beaverhausen ha detto...

Beh va beh, potevate dirlo prima che le odalische culone non vi piacciono... mi tolgo dai piedi!

Gan ha detto...

@ Any: tesoro, ma tu NON sei un'odalisca!