domenica 16 novembre 2008

Primo


E' nato, dopo molti travagli e molte fatiche. E' il mio primo vino di questa terribile annata. Assomiglia al ragazzo della foto: un gran fisico, ma una bellezza discreta e serena. La freschezza di una gioventù sfolgorante ma non insipida, non vacua. Grande ricchezza interiore, per ora più intuibile che verificabile. Niente fronzoli, niente orpelli, niente trucchi: un miracolo della natura da gustare ed apprezzare non solo con i sensi, ma anche e soprattutto con il cuore e con l'anima.
E l'ho plasmato io, in silenzio ne ho assecondato l'indole e ne ho esaltate le virtù, smussandone le intemperanze. Ne sono orgoglioso.

19 commenti:

lavecchiaMarple ha detto...

Congratulazioni!
So che sarà una buona mamma; intanto, se vuole, glielo allatto io.

Sandrino ha detto...

Giangi sono proprio contento per il tuo vino, a stare alla foto che ne correda la descrizione si potrebbe dire che i sposa bene ad un bel pezzo di manzo, spero poi che la gradazione alcolica sia modeata il pezzo di manzo ubriaca già di suo.
Congratulazioni!

byb ha detto...

mmm

Anonimo ha detto...

Complimenti. Indirettamente posso capire quanto sia faticoso imbottigliare il primo vino della stagione...
;) ARSenico

Gan ha detto...

@ miss Marple: il frugoletto è ormai completamente svezzato e pronto ad affrontare il mondo. Gli gioverebbero in ogni caso i Suoi preziosi consigli.

@ Sandrino: il frugoletto di cui sopra è molto selettivo e circoscritto nei suoi accoppiamenti. E no, non si trova a suo agio coi pezzi di manzo.

@ Byb: è un "mmm" di apprezzamento o di perplessità?

@ Ars: ma è faticoso anche imbottigliare il secondo, il terzo, il quarto...

byb ha detto...

è un apprezzamento perplesso o un perplesso apprezzamento.

Asa_Ashel ha detto...

Io che bevo raramente potrei accontentarmi di metterne qualche goccia sul collo , ma visto l'aspetto così gradevole stavo valutanto la possibilità di usarlo nella vasca da bagno, un po' come Poppea con il latte d'asina .Giusto per avere la sensazione di essere avvolto da cotanta "bellezza discreta e serena ".
Ma ce l'ha un nome ?

Gan ha detto...

@ Byb: allora bando alle perplessità!

@ Asa_Ashel: in alcune beauty farm lo fanno già! L'effetto è piacevolmente elettrizzante, rinvigorente e tonificante. E com'è noto fa molto bene alla pelle.
Ah, certo che ha il nome, e pure il cognome. Ma ho ricevuto istruzioni dettagliate perché le eventuali presentazioni siano fatte in forma strettamente privata.
E' timido, poro cocco!

ribaldo ha detto...

Evviva Gan, grande educatore anche di vini!
Ma non assecondargli troppo l'indole ritrosa, la vita in società ha la sue bellezze!

Rosa ha detto...

Che meravigliosa descrizione..
potresti imprimerla sull'ettichetta, quella in cui di solito compaiono i riferimenti a bouquet e affini.
Ti assicuro, da appassionata ma semi-profana degustatrice di vini quale sono, che queste tue parole sarebbero un richiamo assai suggestivo.
Complimenti carissimo,
un bacio a te ed al nuovo vino :)

Omoeros ha detto...

beh se ce lo proponi così, vien voglia di assaggiarlo :)

Poto2002 ha detto...

Visto che sono astemio, posso portare via il ragazzo e la bottiglia ve la lascio?!?!

Anellidifumo ha detto...

Scusa, ma se questa è una bellezza discreta, qual è per te una bellezza chiassosa?

Gan ha detto...

@ Anelli: Marc Drapper? ;-)

@ Poto: ma se sei astemio che ci fai insieme? L'uncinetto? :P

@ Rosa: ma il vostro blog è di nuovo in tilt, uffaaa!!!

@ Omoeros: beh, è disposto a viaggiare!

@ Ribaldo: sai com'è, i vini assomigliano sempre a chi li fa! :-)

Il Baronetto ha detto...

..e quando/dove si può gustare questa tua "creatura"? :)

Gan ha detto...

@ Baronetto: oh bella, basta un invito a castello, e arriviamo subito tutti e due!
Baci!

Rosa ha detto...

@ Gan...
sì è di nuovo in tilt. Colpa della rete internet di Tino :(
Ma stiamo prendendo delle contromisure drastiche :P

Anellidifumo ha detto...

Marc Dapper. Non lo conoscevo. Aspetta che mi riprendo e poi lascio un commento.

creek ha detto...

Che bello!
complimentii!