martedì 26 agosto 2008

A life in a day


Qualcuno in una stanza ci trovava il cielo. Io ci ho trovato il mare delle mie incoerenze, delle mie incompletezze, delle mie mancanze e delle mie frustrazioni. Senza volerlo. Lui era tanto bello da far male, mandava luce buona ed intensa. Ma ha dovuto scontrarsi con i miei ostinati ed eloquentissimi silenzi, con il mio cocciuto rinchiudermi. Se imparassi a vivere potrei essere un uomo felice. E col senno di poi, e a sprazzi, mi rendo conto di esserlo stato, in questi due giorni, sia pure in modo eteroclito e bizzarro. Felice che uno come Lui abbia attraversato l'Italia per stare un po' con me; felice che mi abbia donato i suoi baci e le sue carezze e la sua pazienza e la sua comprensione; felice che mi abbia regalato due giorni intensi come una vita insieme, e come una vita impastati di esaltazioni e di malinconie, di gioie e di tristezze. Felice che mi abbia dato la possibilità di amare: in modo insensato, questo si, ma non sterile. Ma non inutile.
Poi l' affannoso remare nel pèlago delle mie inquietudini ha trovato un approdo temporaneo ma sicuro grazie al Baronetto, che puntualmente mi ha regalato i dolcissimi ed attesi sorrisi dell'anima. Di ciò che penso in merito a questo meraviglioso ragazzo non dico niente, per non imbarazzarlo: ma anche lui mi ha dato felicità.

7 commenti:

frontixx ha detto...

...ti auguro di cuore che ci siano tante altre belle occasioni di felicità... te lo meriti... :)

Rosa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Rosa ha detto...

Assapora la felicità in succosi morsi
e il ricordo di quelli ti farà fremere di vita ache quando la felicità sarà lontana...

Sono tornata, più ieratica che mai :P
Un Grosso e succoso Bacione ;)

Lore! ha detto...

:)

Gan ha detto...

@ Frontixx: sei sempre tanto caro.
Però penso che le occasioni di felicità di rado arrivino da sole.
Penso che la felicità bisogna soprattutto costruirsela, con tanto impegno, tanta fatica e tanta determinazione. Io temo di aver trascurato troppo questo obiettivo a favore di altri. Chissà se è tardi per tentare di cambiare l'andazzo?

@ Rosa: bentornata, tesoro! Voglio sapere tutto. E quando dico tutto, intendo TUTTO!

@ Lore: :D

Milord ha detto...

Sei un tesoro.

Asa_Ashel ha detto...

La felicità è fatta di piccoli momenti, è il punto più alto di un'emozione prida di ridiscendere nell'estesa pianura della quotidianità .
Io preferisco cercare la serenità, è come un paesaggio collinare dove i picchi sono più dolci, ma se impari ad osservarlo bene ci scopri degli angoli deliziosi che continui a godere con il ricordo anche quando li hai lasciati .
Però puoi amarli solo quando hai visto anche il resto del mondo .